ibo-gestione-rischi-specializzazioni-azienda

Il problema

L’impresa si confronta con la concorrenza estera, la stagnazione economica e un contesto normativo molto vasto in continuo mutamento.
Com’è noto, la regulation europea ha stabilito principi cardine poi recepiti dalle legislazioni nazionali:
•  Sicurezza dell’ambiente di lavoro
•  Tutela dell’ambiente
•  Tutela della salute del consumatore
Il contesto economico instabile, la percezione differita dell’impatto delle nuove legislazioni, la crescente sensibilità dei consumatori rendono più vulnerabile l’impresa alle perdite finanziare derivanti da eventi non adeguatamente coperti da assicurazione.

La soluzione

La consulenza garantita alle imprese nostre clienti parte dall’approfondimento della realtà aziendale con una visita accurata dello stabilimento e con un colloquio con le persone chiave. Conosciuta la storia, le dinamiche, i punti di forza e di debolezza, si procede con la mappatura dei rischi analizzando in dettaglio: struttura operativa, settore merceologico, collocazione territoriale, vincoli legislativi e contrattuali, precedenti storici e strategie di sviluppo.
Con questa analisi l’impresa individua e valuta nuovi rischi quali:
•  gestione di sistemi informativi e crimini informatici
•  responsabilità professionali
•  inquinamento ambientale
•  i danni indiretti da interruzione della produzione
•  responsabilità civile da prodotti difettosi
•  insolvenza clienti
•  adempimenti derivanti dall’istituzione della previdenza integrativa per i lavoratori dipendenti
riuscendo così a stipulare coperture efficaci per la stabilità del patrimonio aziendale e della sua produttività

Referenze

•  alimentari
•  automotive 
•  edilizia
•  editoria
•  information technology
•  meccanica
•  società di servizi di pubblico interesse